Presentazione del volume "Roma Caput Mundi laddove Oriente e Occidente si incontrano"

Sala Alessandrina , Palazzo della Sapienza (corso del Rinascimento, 40) - Archivio di Stato di Roma

ore 16,00 - martedì 10 aprile 2012 - Presentazione volume

"Roma Caput Mundi laddove Oriente e Occidente si incontrano"

di Francesca Balboni

 L'Archivio di Stato di Roma presenta martedì 10 aprile 2012 alle ore 16,00 il volume Roma Caput Mundi laddove Oriente e Occidente si incontrano di Francesca Balboni, Edizioni dell'Orso.

Dopo i saluti del Direttore prof Eugenio Lo Sardo, interverranno il  prof. Filippo Coarelli archeologo e il prof. Alessandro Roccati egittologo.

Il volume è stato definito dai tre eccellenti prefatori: lavoro straordinario di Francesca Balboni che conosce Roma come pochi…con delle vere e proprie rivelazioni come quella che riguarda il santuario siriaco del Gianicolo….Ma il lavoro di Francesca non si ferma qui, oltrepassa i limiti della Roma antica e avanza attraverso il Medioevo, il Rinascimento fino agli albori dell’età contemporanea. E stupirà …il capitolo su Francesco Borromini e l’Oriente, che fu, lo scopriamo in queste pagine, per lui qualcosa di più che una fonte di ispirazione (Marco Guidi);

Su linee che non sono abitualmente prese nella dovuta considerazione, la Prof.ssa Francesca Balboni con esperienza e dottrina consumate conduce il lettore attraverso un percorso fitto di rievocazioni, attenta a cogliere la novità del messaggio che il progresso degli studi riscopre dall’Oriente. Con facile penna, ma con rigorosa precisione, questo prezioso contributo invoglia a leggere in modo diverso il mito della “Caput Mundi” (Alessandro Roccati); Se volessimo a tutti i costi trovare un modello a queste pagine, dovemmo risalire di più di un secolo, fino alle passeggiate romane di Gregorovius o ai libri di grande divulgazione di Lanciani. È una dichiarazione di amore per Roma (Filippo Coarelli).

Francesca Balboni, esperta in archeologia e storia dell'arte, da anni percorre una strada pressoché inesplorata in Italia, coniugando ricerca scientifica di alto profilo con una scrittura limpida e appassionata. È autrice di diverse opere, in particolare una monografia su materiali per decenni totalmente inediti dal titolo Roma riscopre un gioiello. Santa Margherita: porta d’Oriente e d’Occidente (Edizioni dell’Orso, 2008)

Per informazioni:

Archivio di Stato di Roma. Servizio manifestazioni culturali

tel. 06-68190830-95 fax. 06-068190871

e-mail:as-rm.mostre@beniculturali.it
http://www.archiviodistatoroma.beniculturali.it/