Prenotazioni per visite guidate alla mostra su Don Pietro Pappagallo e sulla persecuzione degli ebrei a Roma. 1938-1945"

Palazzo della Sapienza- Biblioteca Alessandrina

12, 19, 23 febbraio 2013 - visite guidare-mostra documentaria

E' possibile prenotare una visita guidata alla mostra di documenti suDon Pietro Pappagallo e sulla persecuzione degli ebrei a Roma. 1938-1945”. I documenti,  conservati presso l'Archivio, ripercorrono la politica antisemita dal 1938, anno dell'emanazione delle prime leggi razziali, al 1945. Per la prima volta saranno esposti gli atti riguardanti don Pietro Pappagallo, l’eroico sacerdote che, imprigionato per aver aiutato ebrei e partigiani, morì nell’eccidio delle Fosse Ardeatine, in memoria del quale è stata collocata, il 9 gennaio scorso,  una “pietra d'inciampo” davanti alla sua casa in via Urbana. La sua figura ispirò il personaggio del sacerdote interpretato da Aldo Fabrizi in Roma città aperta di Roberto Rossellini.

Si potranno inoltre leggere le circolari originali inviate dalla Direzione generale per la demografia e la razza che, oltre a ribadire in modo capillare, ossessivo e grottesco i molti divieti riguardanti le professioni, l'istruzione, le proprietà mobili e immobili, li estendevano anche ad aspetti minimi della vita associativa e relazionale degli ebrei. Saranno esposti, tra gli altri, anche alcuni documenti emersi dai processi ai collaborazionisti che si svolsero nel '46: ad es. l’opuscolo diffamatorio contro la spregiudicata collaboratrice soprannominata "Pantera nera", o le lettere del giovane Giulio Levi scritte dal campo di Fossoli alla fidanzata che, accusata in seguito di averlo denunciato, sarà assolta per mancanza di prove.

ORARI delle VISITE
martedì 12 ore 11,00

martedì19 ore 15,30

sabato 23 ore 11,00

con prenotazione ai numeri 0668190832 - 95 o all'email carla.cerati@beniculturali.it