LA GUERRA E LO STATO 1914-1918

18/05/2017

Archivio di Stato di Roma -Sala Alessandrina

La Fondazione Ugo La Malfa ha pubblicato nel 2013 il fascicolo monografico La società italiana e la Grande guerra, a cura di Giovanna Procacci in “Annali della Fondazione Ugo La Malfa. Storia e politica”, a. XXVIII.
A seguito di questa prima esperienza e sotto la guida di un Comitato scientifico, la Fondazione, in
collaborazione con il Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche Storico-Militari, organizza a Roma il
Convegno internazionale dal titolo “La Guerra e lo Stato, 1914-1918”.
Il Convegno, che rientra nell’ambito delle iniziative per le Commemorazioni del centenario della Prima
Guerra Mondiale, è articolato in quattro sessioni:

1. “I poteri dello Stato in guerra. La dimensione europea”,
2. “Italia. Poteri e rapporti fra poteri”,
3. “Italia. Mobilitazione delle risorse, nuove istituzioni”,
4.” Le conseguenze del conflitto”.

Lo scopo del Convegno, che vede la partecipazione di autorevoli studiosi europei, è di far emergere, più di quanto sia avvenuto in questi primi anni del Centenario, la rilevanza del ruolo che lo Stato ebbe negli anni della guerra, e dei relativi mutamenti che subirono le sue istituzioni e il suo apparato. L’idea di fondo del Convegno è che la guerra abbia spinto lo Stato a trasformazioni eccezionali, non ancora ben ponderate dalla storiografia.
Il Convegno darà luogo a un volume di Atti.

Comitato scientifico
Paola Carucci, Nicola Labanca, Giorgio La Malfa,
Giovanna Procacci, Corrado Scibilia
Sala Alessandrina, Archivio di Stato di Roma
Corso del Rinascimento, 40, 00186 Roma
Biblioteca Storia moderna e contemporanea
Via Michelangelo Caetani, 32, 00186 Roma

Documenti da scaricare